Tribunale di Bergamo: chiudere i debiti passati grazie alle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento

img_trib2
Il 3 novembre il Tribunale di Bergamo ha ammesso alla liquidazione del patrimonio, una delle procedure previste dalla legge n. 3/2012, altri due “sovraindebitati”: si tratta di un rappresentante e della moglie, che negli anni, a causa della crisi e della conseguente riduzione di fatturato, avevano accumulato circa 290.000 euro di debiti, soprattutto con le banche.
Continue reading »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi