Cancellare i debiti le procedure di Sovraindebitamento: sentenza del Tribunale di Milano in favore di una donna pensionata assistita dallo studio legale dell’Avv. Paci

Cancellare i debiti le procedure di Sovraindebitamento: sentenza del Tribunale di Milano in favore di una donna pensionata assistita dallo studio legale dell’Avv. Paci

Sovraindebitamento Assistenza Legale

È possibile cancellare i propri debiti anche se non si possiedono beni? La risposta è sì, grazie alle procedure di sovraindebitamento introdotte dalla Legge 3/2012 ed oggi confluite nel Codice della Crisi.

Un recente caso del Tribunale di Milano ha infatti aperto nuove speranze per i cittadini in difficoltà economica.

Il caso

Una donna pensionata, vedova e con una famiglia numerosa a carico, aveva accumulato negli anni debiti per circa 50.000 euro con istituti di credito. Non essendo più in grado di sostenere le rate, si è rivolta al Tribunale di Milano per richiedere l’accesso alle procedure di sovraindebitamento.

La sentenza

Il Tribunale ha accolto la sua richiesta, aprendo una procedura di Liquidazione Controllata. La donna dovrà mettere a disposizione 250 euro al mese per tre anni (9.000 euro in totale), al termine dei quali i suoi debiti saranno completamente cancellati.

Il significato della sentenza

La sentenza del Tribunale di Milano è importante perché dimostra che le procedure di sovraindebitamento possono essere accessibili anche a chi non ha beni.

Cosa fare se si è in difficoltà economica

Se hai accumulato debiti che non riesci a pagare, non sei solo. Esistono diverse soluzioni per uscire dalla tua situazione di difficoltà. La prima cosa da fare è contattare un avvocato esperto in materia di sovraindebitamento per ricevere una consulenza personalizzata.

Le procedure di sovraindebitamento

Le procedure di sovraindebitamento sono diverse e possono essere applicate a seconda della situazione del debitore. Le principali sono:

Concordato minore: un accordo tra il debitore (imprenditore, aritigiano o professionista) e i suoi creditori per ristrutturare il debito.

Ristrutturazione dei debiti del consumatore: un piano di contenuto libero per ripagare i debiti in un periodo di tempo variabile, utilizzato spesso per salvare la prima casa.

Liquidazione controllata: una procedura concorsuale che consente di liquidare i beni del debitore ed estinguere tutti i debiti in tre anni.

L’importanza di rivolgersi ad un professionista

Le procedure di sovraindebitamento sono complesse e richiedono la conoscenza di specifiche normative. È fondamentale rivolgersi ad un avvocato esperto per ottenere la migliore soluzione per la propria situazione.

Se hai bisogno di aiuto, non esitare a contattarmi. Sono un avvocato esperto in materia di sovraindebitamento e posso aiutarti a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze.

 

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi